lookmovielookmoviesoaptodaysoaptodaymyflixermyflixervumoovumoowatchseriesonlinewatchseriesonlinewatchseriesfreewatchseriesfree123moviesfree123moviesfreeflixhqflixhqmoviestowatchmoviestowatchhurawatchhurawatchwatch movies free online, South Park: Joining the Panderverse (2023), watch movies online, The Underdoggs (2024), soap2day,

Fra le numerose spiagge della Sardegna, l’Isuledda merita sicuramente di essere visitata: non solo per passare una giornata di mare in un luogo incantevole e pittoresco, ma anche per via della sua posizione, fra numerose attrazioni e bellissime mete escursionistiche.

In autunno potrete inoltre ammirare le località con maggiore calma e privacy rispetto all’estate, entrando così maggiormente in contatto con la vita locale.

Vediamo di seguito alcune caratteristiche della Spiaggia Isuledda, dove si trova e come arrivarci: chi ha detto che la stagione delle vacanze al mare è finita?

Isuledda: com’è la spiaggia?

L’Isuledda è una spiaggia caratterizzata da sabbia bianca e morbida ed un mare dall’acqua limpida, perfettamente trasparente, le cui sfumature variano dal turchese al verde smeraldo. Dall’arenile si possono poi percepire gli odori della macchia mediterranea circostante: mirto, ginepro, ginestra e addirittura freschi corbezzoli dal colore vermiglio.

La spiaggia, pittoresca e di una bellezza mozzafiato, ha un’estensione di circa mezzo chilometro. Il fondale è basso, perfetto per i bambini che potranno cimentarsi nelle prime nuotate ed ammirare qualche piccolo pesce nella perfetta limpidezza delle acque. Nelle giornate più ventose la spiaggia è inoltre frequentata dai surfisti.

Presso la spiaggia sono presenti vari punti di ristoro e noleggio per attrezzature balneari (come sdraio, ombrelloni, canoe, pedalò o windsurf), oltre ad un ampio parcheggio nelle vicinanze.

Dove si trova e come arrivare alla spiaggia Isuledda

La spiaggia Isuledda si trova presso Punta Isuledda, nel comune di San Teodoro. Raggiungere la spiaggia è piuttosto semplice:

  • se si arriva da Cagliari bisognerà percorrere la Strada Statale 131 fino allo svincolo Nuoro-Olbia. Poi si dovrà prendere la Diramazione Centrale Nuorese (SS131 DCN) fino a raggiungere San Teodoro (122 km). Una volta raggiunto il paese si troveranno facilmente le indicazioni per l’Isuledda;
  • se si arriva da Olbia, bisognerà invece percorrere la Strada Statale 125 verso San Teodoro. All’altezza della Strada Provinciale 1 si troverà poi un bivio in cui procedere verso sinistra.

Cosa fare a San Teodoro quando non si va in spiaggia

Fin’ora abbiamo descritto la spiaggia Isuledda, dove si trova e come arrivarci: ma che fare durante il soggiorno a San Teodoro nelle ore in cui non si va in spiaggia? Ecco alcuni consigli e suggerimenti.

1. Aperitivi

Cominciamo dagli aperitivi: nel centro del paese troverete l’Ambra Day, una bellissima ambientazione in un parco di 6000mq. Il locale ospita spesso concerti di musica live.

Un altro locale perfetto per un aperitivo è il Beach Bar La Cinta, presso la spiaggia. Qui potrete assaporare un fresco cocktail sulla spiaggia e, dalle 18 in poi, divertirvi a ritmo di musica.

Infine, ricordiamo il Bal Harbour in via Stintino. Qui troverete la tipica ambientazione da pool party americano in villa.

2. Pranzi e cene

Fra ristoranti e pizzerie, a San Teodoro la scelta è vasta e non resterete certamente a stomaco vuoto.

Se desiderare assaporare cibi tipici come la zuppa gallurese, gli gnocchetti o la seada potrebbe essere una buona idea quella di mangiare presso un agriturismo, dove i prezzi si aggirano mediamente fra i 20 e i 30€. Gli agriturismi di San Teodoro sono numerosi, tutti di ottima qualità.

Un’altra idea potrebbe essere quella di provare la Vecchia Metro Pizzeria, Cozzeria, Ristorante in via Calangianus, dalla scelta vasta e dalle ottime pizze, anche senza glutine. O ancora Zia Lucia in via Guglielmo Marconi, per una cucina principalmente a base di pesce.

Altri locali dalla cucina ottima sono Medeus, la Perla, Su Gustuo e Shardana. Per chi invece ricercasse un luogo elegante e sulla spiaggia potrebbe essere una buona scelta il Paradise Resort di Puntaldia.

3. Sera e vita notturna

Una buona idea per digerire dopo una cena abbondante è passeggiare fra le bancarelle del centro del paese, dove troverete vari prodotti di artigianato, dolci tipici (come la seada) e vari oggetti, gioielli o souvenir. Per strada troverete anche ottime gelaterie per completare la cena con un tocco di freschezza e ricordo dell’estate.

Per chi desiderasse divertirsi in discoteca, i locali più noti sono l’Ambra Night e La Luna Gram Club. Se siete muniti di automobile e potete allontanarvi un pochino dal paese potreste recarvi anche al Pirata Club presso Budoni.

Se invece preferite sorseggiare qualche drink con amici per una serata più tranquilla citiamo l’Ambra Day e il Bal Harbour, aperti anche dopo cena.

Un’altra idea è quella di visitare le località vicine, come Porto Cervo o Budoni, dove troverete altri locali e luoghi perfetti per una bella serata di vacanza in Sardegna.

4. Escursioni

Infine, ricordiamo che da San Teodoro è possibile avventurarsi per numerose escursioni verso paesaggi mozzafiato e luoghi incantevoli.

Partendo dalla Caletta potrete fare una gita in motonave nel bellissimo Golfo di Orosei, mentre dal Porto di San Paolo potrete raggiungere l’isola di Tavolara, il cosiddetto “regno”.

Da Palau potrete invece raggiungere l’arcipelago della Maddalena o ancora, se desiderate una piccola escursione a San Teodoro, potreste recarvi allo Stagno ed ammirare i fenicotteri rosa.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest