watch animewatch animebflixbflixwatchseriesonlinewatchseriesonlineflixtorflixtorflixtorflixtorwatchseriestvwatchseriestvfavmoviesfavmoviesvumoovumoohuramovieshuramoviestheflixertheflixeranime Frieren: Beyond Journey’s End, anime The Foolish Angel Dances with the Devil, watch anime, watch anime online,

Una distesa di sabbia bianca finissima lunga circa 4 chilometri, mare limpido e di color turchese, il tutto contornato dalle dune modellate dal maestrale. Stiamo parlando della spiaggia delle Dune di Porto Pino, una delle perle di Teulada.

Vediamo le caratteristiche e come raggiungere questa spiaggia da sogno; a fine lettura siamo certi che vi verrà voglia di farci un salto!

Caratteristiche della spiaggia Le Dune

La bellissima spiaggia di Porto Pino si trova nel territorio di Sant’Anna Arresi, nel sud-ovest della Sardegna. La spiaggia è divisa in due: la prima appunto prende il nome di Porto Pino ed è caratterizzata da spiaggia bianca e grigia, mentre la seconda ha una sabbia bianca e morbida che termina con le dune, che raggiungono i 30 metri di altezza, denominate Is Arenas Biancas, rientrante nel territorio di Teulada.

Parte della spiaggia delle Dune è accessibile solo d’estate perché ricade all’interno dell’Area Militare di Capo Teulada, il resto è libero, senza un numero chiuso previsto dalla legge.

Il contrasto tra il colore bianco della sabbia e quello azzurro e turchese del mare è qualcosa di indescrivibile! Completano il quadro paradisiaco i colori della vegetazione di macchia mediterranea: ginepri secolari, querce, arbusti di rosmarino, i gigli di mare e il raro pino d’Aleppo.

Il mare presenta dei fondali bassi e sabbiosi, per questo adatti anche ai bambini e ideale per gli appassionati di snorkeling, pesca subacquea e surfisti.

Alle spalle della spiaggia si estende il grande stagno di Is Brebeis, dove risiedono numerose specie di uccelli migratori come il martin pescatore, la garzetta e i fenicotteri rosa. L’area lagunare prosegue a nord con gli stagni di Maestrale, Porto Pino, del Corvo e Foxi.

La passeggiata lungo la battigia per ammirare le colline sabbiose e il bel panorama è d’obbligo, ma ricordiamo che è vietato salire sulle dune di sabbia.

Come raggiungere la spiaggia de Le Dune?

Per raggiungere questo meraviglioso gioiello da Cagliari dovete prendere la s.s. 130, girare a Siliqua e procedere verso Giba. Raggiungete Sant’Anna Arresi e seguite le indicazioni stradali per Porto Pino. Le Dune si raggiungono percorrendo una strada sterrata sulla sinistra, prima della spiaggia di Porto Pino, bisogna fare un tratto a piedi di circa 10 minuti tra gli argini della laguna.

Da Sant’Anna Arresi prendete la sp 73 fino a raggiungere le indicazioni Le Dune, costeggiando lo stagno fino al parcheggio a pagamento, adatto anche ai camper.

Lungo il litorale si trovano stabilimenti balneari, dove è possibile noleggiare attrezzature come ombrelloni e lettini e sedersi nei punti di ristoro; ci sono strutture ricettive e ristoranti a pochi chilometri dalla spiaggia.

Cosa vedere nei dintorni

Nelle vicinanze si trovano altre spiagge da sogno: Porto su Trigu e Is Solinas, in direzione sud Porto Zafferano (accessibile solo via mare a luglio e agosto oppure tramite le escursioni guidate partendo dalle spiagge vicine), Porto TramatzuTuerredda, un angolo paradisiaco terrestre.

Oltre alle incantevoli spiagge, il territorio detiene delle grotte incontaminate (Is Zuddas, Su Mannau e Santa Barbara, una delle cavità più antiche del mondo) e ricchezze archeologiche importanti. Nel paese di Sant’Anna Arresi si trovano un nuraghe risalente al XV-XIV secolo a.C., che si erge in mezzo alle due chiese dedicate alla patrona, e due fontane nuragiche, a est e ovest del monumento.

Se decidete di viaggiare verso Ovest potete raggiungere le isole del Sulcis di Sant’Antioco e di Carloforte.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest