primewireprimewiresoap2daysoap2daysoaptodaysoaptodayanimesugeanimesugewatchserieshdwatchserieshdsflixsflixmyflixermyflixermoviestowatchmoviestowatchtheflixertheflixerwatchseriestvwatchseriestvwatch tv shows online, watch movies online, theflixertv, The Boy and the Heron (2023), free movie website,

La vitamina A è una sostanza nutritiva importante per il nostro corpo in quanto aiuta la vista, la crescita e il differenziamento dei tessuti, la divisione cellulare, la riproduzione e l’immunità. Inoltre è nota per le sue proprietà antiossidanti.

Il corpo umano assimila la vitamina A da fonti alimentari in due forme principali: direttamente come vitamina A (retinolo) proveniente da alimenti di origine animale o come provitamina A (carotenoidi), una forma precursora della vitamina, presente in alimenti di origine vegetale.

Tuttavia, queste due fonti di vitamina A non si equivalgono perché il nostro organismo assorbe meglio il retinolo derivato dalle fonti animali.

Ma, dove si trova la vitamina A e quali sono le sue funzioni principali? E quanta vitamina A dovremmo assumere al giorno? Vediamolo meglio in questo approfondimento.

Le funzioni della vitamina A

Innanzitutto, la vitamina A è essenziale per diversi aspetti della salute:

  • contribuisce a migliorare la visione in condizioni di scarsa luminosità e previene la cecità notturna;
  • mantiene l’integrità della pelle e delle mucose, favorendo il corretto funzionamento di organi come trachea, polmoni, apparato digerente, uretra e vescica;
  • ha un ruolo importante nel mantenimento della salute della pelle e per la sua presunta azione protettiva contro alcuni tumori epiteliali;
  • è coinvolta anche nella riproduzione, nella regolazione della divisione cellulare, nel controllo dell’espressione genica e nella sintesi di ormoni sessuali;
  • supporta la crescita scheletrica e agisce come agente anti-infettivo, contribuendo al corretto funzionamento del sistema immunitario e controllando le infezioni.

Mancanza di vitamina A

Abbiamo visto i numerosi vantaggi che apporta al nostro corpo questa vitamina, ma cosa succede se non assumiamo abbastanza vitamina A?

La carenza di vitamina A può compromettere le difese del sistema immunitario, diminuendo l’efficacia delle barriere naturali come pelle e mucose e aumentando il rischio di infezioni. Questa mancanza può altresì impattare negativamente sia sull’immunità innata, che coinvolge diverse cellule del sistema immunitario, sia sull’immunità acquisita.

Quanta vitamina A bisogna assumere al giorno?

In generale, il fabbisogno giornaliero di vitamina A è di 0,7 milligrammi al giorno per gli uomini e di 0,6 milligrammi al giorno per le donne. Tuttavia, ci sono situazioni in cui è necessario assumere più vitamina A, per esempio in gravidanza e soprattutto durante l’allattamento il fabbisogno aumenta.

Pertanto, una dieta sana e varia assicura alla maggior parte delle persone un quantitativo sufficiente di vitamina A. Vediamo allora dove possiamo trovare questa importante vitamina.

Vitamina A dove si trova: lista di fonti

Buone fonti di vitamina A e del suo precursore (beta-carotene) includono:

  • formaggio, latte e yogurt;
  • uova;
  • pesce grasso;
  • fegato;
  • verdure gialle, rosse e a foglia verde come spinaci, broccoli e carote;
  • frutta gialla come albicocche, pesche gialle e melone.

Tuttavia, la vitamina A è sensibile al calore per questo motivo meglio consumare, quando possibile, i cibi crudi o cotti brevemente.

Vitamine nei molluschi: A, B, D e tanto altro

Come abbiamo visto, si trova soprattutto nel pesce grasso. Ma alcune varietà di molluschi, come le vongole e le cozze, oltre ad avere un contenuto calorico generalmente basso o moderato possono contenere diverse quantità di vitamina A e favoriscono l’assunzione di questa vitamina.

In linea generale, i molluschi forniscono vitamina A, vitamine del gruppo B e vitamina D, oltre a minerali come calcio, fosforo e iodio.

Tuttavia, il loro contributo più significativo al fabbisogno umano risiede nella fornitura di Omega-3, essenziali per lo sviluppo cerebrale e noti per le loro proprietà antinfiammatorie e nel prevenire le malattie cardiovascolari. Si distinguono anche per un apporto significativo di ferro, zinco e selenio.

Bisogna comunque sapere che le concentrazioni di vitamina nei molluschi possono variare in base a fattori come la dieta degli stessi e le condizioni ambientali.

Proprio per questo, le cozze Nieddittas provengono dai nostri vivai, nei quali crescono, vengono raccolte, depurate, controllate e confezionate prima della consegna. Le Nieddittas superano tutte le procedure di qualità certificate, grazie alle quali possiamo garantire massima sicurezza.

Le cozze Nieddittas sono il nostro prodotto principale, ma non sono l’unico in grado di fornirvi vitamine e Omega-3: potete scegliere tra vongole nostrane, cuore, murici, orate, pesce locale, vongole, ostriche, cannolicchi, capesante, lumachini, fasolari, lupini e tartufi. Siamo anche dotati di apposite vasche per il mantenimento in vivo di aragoste, astici e anguille.

E se vogliamo assaporare i molluschi e, allo stesso tempo, assumere tanta vitamina A ci basterà accompagnarli con verdure gialle, rosse e a foglia verde oppure con delle salse a base di frutta o latticini.

Per esempio, la crema di formaggio conferisce una consistenza cremosa e ricca, sposandosi bene con molluschi come le vongole o le cozze, mentre una salsa di agrumi o mango può aggiungere freschezza e una nota leggermente dolce, ideale per accompagnare molluschi come gamberi oppure ostriche.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest