soap2daysoap2daysflixsflixwatchseriesfreewatchseriesfreeprimewireprimewireflixwaveflixwaveflixtorflixtorflixtorflixtorlookmovielookmoviehurawatchhurawatchaniwaveaniwaveBeau Is Afraid (2023), losmovies, White Men Can't Jump (2023), watch movies free, watch movies online,

Le capesante, o conchiglie di San Giacomo, sono molluschi dal sapore delicato e dalla polpa carnosa e soda che possono essere preparate in diversi modi, da quelli più semplici a quelli più raffinati. Il risultato è sempre scenografico e di grande effetto, tant’è che vengono spesso servite in tavola per le grandi occasioni.

Alcuni abbinamenti particolari vedono l’aggiunta di avocado, agrumi, frutta secca, crema di castagne, prosciutto, spezie come zenzero e curcuma e si possono cuocere in vari modi (capesante gratinate, grigliate, in brodo o scottate in padella). Le capesante possono così diventare deliziosi antipasti, primi o secondi piatti sfiziosi.

Ecco come preparare le capesante secondo 3 ricette gourmet.

Capesante al bacon, rucola e pesto di nocciole

Gli ingredienti per 4 persone sono:

  • 12 capesante Nieddittas
  • 120 g rucola
  • 12 fette sottili di bacon
  • 30 g nocciole sgusciate
  • 1 rametto di timo
  • foglie di spinacino
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO

Iniziamo dalla pulizia dei molluschi. Eliminate la parte arancione, sciacquate i gusci e tamponateli. Prendete le fette di bacon e avvolgetele su ogni conchiglia di San Giacomo. Versate un filo di olio extravergine in una padella, scottate le capesante per meno di 1 minuto e profumate con un rametto di timo. Giratele e cuocete dall’altro lato per pochi istanti. Scolate in una carta da cucina.

Mondate e frullate la rucola con ghiaccio, nocciole, olio evo, sale e pepe.

Ottenuto il pesto, mettetelo usando un cucchiaio su ogni guscio, adagiateci sopra le capesante, decorate con rucola, spinacino e timo. Servite se volete con un po’ di granella di nocciola.

Capesante alla veneziana

Tra le varie ricette gourmet con capesante potete provare questo antipasto saporito e facile da realizzare, che è tipico della tavola delle feste in Veneto.

Ecco gli ingredienti:

  • 16 capesante Nieddittas
  • 1 spicchio aglio
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 limone
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale e pepe

PROCEDIMENTO

Iniziate a pulire le capesante staccandole dalle valve, sia la parte bianca che il corallo. Sciacquatele sotto l’acqua e lavate anche qualche guscio da tenere da parte.

Tritate lo spicchio d’aglio spellato e il prezzemolo. È possibile aggiungere anche del pangrattato e del formaggio grattugiato. A questo punto potete procedere con la cottura in forno o in tegame. Nel primo caso, cospargete il composto aromatico sopra ogni capasanta e infornate a 180° per 15 minuti circa. Sfornate le capesante gratinate alla veneziana e gustate.

Nel secondo caso: rosolate i molluschi in un tegame con abbondante olio e il trito per 2 minuti per lato. Regolate di sale e pepe e spremete mezzo limone. Dopo pochi secondi, spegnete il fuoco e adagiate le capesante nelle valve tenute da parte. Irrorate con il sughetto e servite.

Capesante grigliate con salsa di burro al limone

Siamo giunti alla terza ricetta gourmet, le capesante grigliate con salsa, che potete trovare probabilmente nei menu dei ristoranti stellati, ma facile da replicare anche a casa. Ingredienti per 4 porzioni:

  • 10 capesante fresche Nieddittas
  • 300 g di burro chiarificato
  • 2 scalogni rossi
  • Prezzemolo fresco
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Succo di limone
  • 60 ml di vino bianco
  • Sale e pepe nero q.b.

PROCEDIMENTO

La preparazione è semplice e farete un figurone con gli ospiti. Staccate delicatamente le capesante dal guscio e dalla parte arancione. Copritele con pellicola e riponetele in frigo. Tritate lo scalogno e rosolatelo in un tegame con succo di limone e vino bianco.

Fate restringere, aggiungete il burro freddo poco per volta. Mescolate e passate al setaccio la salsina.

Grigliate le capesante, aggiungete un pizzico di sale e servite con la salsa di burro al limone. Completate con pepe e prezzemolo.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest