zorotowatch anime freetheflixertvwatch series online freewatch free movies onlinewatch free moviessflix tvzoroxwatch movies online for freecinezonefree movies streamingsflixfree movies websiteanitakumovies online freewatch movies free onlineflixflarefree new movies onlinecinezonewatch series onlinelookmovieflixflarefree tv shows streaminglookmoviewatch movies free onlinefree anime onlineflixflarewatch anime freelookmoviefree movie websitezorotoanitakufree online moviesflixflarewatch series onlinecinezonefree watch moviescinezoneflixermovies online freemyflixerfree movie website

Le capesante sono considerate dei molluschi pregiati, ricche di sali minerali e Omega 3, dal gusto delicato, da portare in tavola in diverse occasioni. Solitamente si cucinano gratinate al forno o cotte in padella, ma esistono anche molti altri modi (come questa ricetta).

Avete fatto una cena a base di capesante Nieddittas?

Non buttate via le conchiglie! Vi sveliamo come riutilizzare i gusci delle capesante in maniera originale e creativa; 5 idee che hanno in comune una sola parola d’ordine: il riciclo.

1. Come contenitori in cucina

I gusci delle capesante sono costituiti in gran parte da carbonato di calcio e hanno una forma caratteristica a ventaglio. Possono essere utilizzati, ad esempio, per servire un risotto a base di questo frutto di mare, così da portare in tavola qualcosa di bello da vedere oltre che delizioso, per contenere antipasti o mini-porzioni a base di pesce per un buffet, o essere utilizzati come “piattini” da cuocere in forno per singole portate. Per poter fare ciò occorre lavare i gusci adeguatamente con acqua calda e sapone per rimuovere i residui rimasti attaccati.

2. Come riutilizzare i gusci delle capesante su una cornice

I gusci possono trasformarsi in elementi decorativi a tema marino. Prendete un vecchio specchio e sulla cornice attaccate (dopo averli puliti) i gusci delle capesante, altre conchiglie piatte di varie dimensioni, legnetti, stelle marine calcificate… utilizzando una colla a caldo. Potete fare lo stesso su una cornice qualsiasi di una foto o di un quadro da esporre sulle pareti. Idea perfetta per una casa al mare.

3. Come formine

Che ne dite di riutilizzare i gusci delle capesante come stampini? In cui versare il cioccolato, la pasta di zucchero oppure per realizzare dei biscotti con i vostri bambini. Una volta tolti dal forno, i biscotti avranno un aspetto scenografico e invitante.

4. Come porta oggetti

I gusci delle capesante possono diventare dei simpatici posacenere da lasciare in giardino o in terrazza, porta saponetta in bagno, porta noccioli delle olive durante un aperitivo e anche porta gioie in camera da letto; un oggetto grazioso da porre sul comodino in cui depositare orecchini, collane, anelli, elastici, rossetto o anche caramelle.

5. Come elementi d’arredo

Per realizzare delle candele decorative: vi basta versare la cera nel guscio e inserire uno stoppino.

Un’altra idea è quella di sistemare i gusci in calici di vetro e metterli sul mobile in salotto. I gusci possono diventare anche dei segnaposto a tavola o essere usati come decorazione natalizia: da porre sopra un angioletto per simulare una gonnellina.

Infine, è possibile riutilizzare i gusci delle capesante per costruire un acchiappasogni: praticate un piccolo foro sul guscio con un trapano e legate tra loro le conchiglie con uno spago. Appendete l’acchiappasogni dentro casa vicino alla finestra o all’esterno e lasciate che si muova col vento.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest