bflixbflixfavmoviesfavmovieswatchseriesfreewatchseriesfreegogoanimegogoanime123moviesfree123moviesfreesoap2daysoap2daywatchseriesonlinewatchseriesonlinemyflixermyflixerheymoviesheymoviesflixtor videoflixtor videomyflixer, free online movies, watch tv shows online, watch movies online, Silo (2023),

Un primo piatto molto semplice da preparare e super leggero, con un’esplosione di sapori: stiamo parlando della pasta vongole e zucchine, una ricetta in cui le vongole, con il loro sapore fresco di mare, si sposano bene con la dolcezza e la consistenza tenera delle zucchine.

Il risultato finale è un piatto gustoso e che vi farà fare bella figura in ogni occasione, che sia un pranzo in famiglia, una serata romantica con la propria metà o una cena con i colleghi.

Non si tratta di un piatto banale, ma di una ricetta stuzzicante, con una combinazione di sapori deliziosa e che porta in tavola il sapore dell’estate. Vediamo allora passo per passo come fare questa ricetta.

Quale pasta scegliere?

Per un piatto con vongole e zucchine, dovete scegliere una pasta leggera e che abbia una superficie porosa in grado di trattenere il condimento per assaporare al meglio il gusto degli ingredienti.

Generalmente si utilizzano le linguine, una pasta lunga e sottile spesso usata per piatti di frutti di mare perché può avvolgere bene il sugo.

In alternativa, potete usare gli spaghetti, che renderanno il piatto buonissimo ugualmente, oppure delle mezze maniche rigate, che grazie alla loro superficie possono trattenere bene il condimento.

Ingredienti per la pasta vongole e zucchine

Ora che abbiamo scelto la pasta, non ci resta che acquistare gli altri ingredienti per 4 persone.

  • 320 g linguine o altra tipologia di pasta
  • 1 kg di vongole Nieddittas
  • 2 zucchine piccole
  • 2 spicchi aglio
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • q.b. Sale e pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Come pulire e preparare le vongole

Prima di procedere con la preparazione del piatto è necessario pulire le vongole. Oltre alle vongole, potete optare anche per i lupini, delle vongole di dimensioni più piccole, ma dalle carni molto saporite e gustose.

Per quanto riguarda la pulizia, tutte le vongole Nieddittas seguono il processo di lavorazione della nostra filiera di eccellenza in Sardegna. Al termine del processo si contraddistinguono, oltre che per la loro freschezza, anche per la quasi totale assenza di fango e gusci rotti.

Tuttavia, prima di utilizzarle, consigliamo di pulirle strofinandole tra loro sotto il getto d’acqua e di prenderne delle manciate per poi farle cadere sul fondo di un contenitore da un’altezza di 15-20 cm. Questo permetterà a eventuali gusci vuoti (o alle vongole con sabbia), di aprirsi prima che finiscano in padella.

Procedimento

Dopo aver preparato le vongole, mondate le zucchine, grattugiatele oppure tagliatele a dadini e raccoglietele in una ciotola.

In una padella versate le vongole Nieddittas, uno spicchio d’aglio e un filo d’olio, coprite con il coperchio e lasciatele aprire per qualche minuto a fiamma bassa, scuotendo la padella di tanto in tanto. Sfumare quindi con il vino bianco e aggiungere il prezzemolo tritato.

Trasferite poi le vongole in un recipiente e lasciatele intiepidire, filtrate il sughetto di cottura e tenetelo da parte. Sgusciate 2/3 delle vongole lasciando qualcuna con il guscio per la decorazione finale.

Nella stessa padella mettete uno spicchio d’aglio con un filo d’olio, non appena sarà dorato aggiungete le zucchine e fatele cuocere per 10 minuti in una padella. Non appena le zucchine risulteranno morbide, aggiungete le vongole sgusciate, salate e mescolate. Potete anche decidere di aggiungere un po’ di peperoncino per dare alla ricetta ulteriore gusto.

D’altra parte, lessate le linguine in acqua bollente, salate e scolatele 2-3 minuti prima del termine della cottura.

Unite le linguine al condimento di zucchine e vongole, aggiungete l’acqua di cottura dei molluschi e proseguite la cottura in padella a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo un mestolo di acqua di cottura se necessario.

Servite la pasta con vongole e zucchine con una spolverata di pepe e prezzemolo tritato e guarnendo i piatti con le vongole che avevate tenuto da parte con il guscio. Ora non vi resta che scoprire quanto sia buono questo piatto!

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest