Minestra di fagioli di Tiana, pasta tagliata, Nieddittas e pesce.

Minestra di fagioli di Tiana, pasta tagliata, Nieddittas e pesce.

​Tra i primi piatti a base di cozze la zuppa o minestra di fagioli e cozze è un classico intramontabile e rappresenta un valido connubio di legumi e frutti di mare in grado di stupire a tavola con gusto. Proprio l’uso di un ingrediente così saporito ed equilibrato come le cozze rende questa ricetta ancor più ricca, pur nella sua semplicità. La minestra di fagioli e cozze è infatti una preparazione molto equilibrata e sana da un punto di vista nutrizionale, che soddisfa a pieno il palato e incontra il gusto di chi cerca un piatto unico sostanzioso e saporito. La sapidità e il gusto deciso delle cozze si sposa in modo molto naturale con quello dei fagioli, fondendo alla perfezione i sapori del mare con quelli della terra, per offrire al palato un pasto davvero prelibato e ricco di nutrienti.

Le cozze, infatti, sono tra i molluschi più apprezzati anche dal punto di vista nutrizionale: ricche di vitamine e sali minerali, sono un vero concentrato di salute e di gusto, un alimento perfetto da introdurre anche in regimi alimentari ipocalorici. Anche i legumi, soprattutto se serviti in abbinamento ai cereali, costituiscono un ottimo piatto, completo di carboidrati, ricco di fibre e di proteine di buona qualità.

Oltre che come primo piatto, la zuppa di fagioli e cozze può essere anche servita in piccole porzioni come sfizioso antipasto: l’abbinamento tra legumi e molluschi, apparentemente insolito, permette di portare in tavola, in tutte le sue varianti, un piatto diverso dalle solite zuppe, perfetto per i pranzi di tutti i giorni. La minestra di fagioli e cozze è semplice da realizzare, richiede ingredienti di buona qualità e freschezza ed una buona pulizia di molluschi e legumi. Tante sono le varianti di questa ricetta, nella quale è possibile utilizzare fagioli cannellini, dal gusto più delicato, o borlotti, preferibilmente secchi. Tra gli ingredienti, oltre frutti di mare di buona freschezza, la minestra di fagioli e cozze si degusta molto bene anche con il pesce e l’aggiunta della pasta, che rende il piatto ancor più completo.
Ecco l’interessante interpretazione della minestra di fagioli dello chef Luigi Pomata, che ha scelto le cozze e le vongole Nieddittas per rendere la ricetta ancora più gustosa e saporita.

Ricetta dello Chef Luigi Pomata, patron del Ristorante Luigi Pomata di Cagliari.

 

Ingredienti per 4 persone.

  • Fagioli secchi tipo Borlotti 200 g
  • Cipolla 1
  • Pomodoro salato 1
  • Cozze Nieddittas 100 g
  • Vongole Nieddittas 100 g
  • Gamberi rossi 8
  • Filetti di sarago puliti e spinati 2
  • Basilico mezzo mazzo
  • Maggiorana 2 rametti
  • Alloro 2 foglie
  • Pasta mista 200 g
  • Olio, sale, pepe q.b.

Preparazione.

Mettere a mollo i fagioli per una notte con le foglie di alloro. Per la cottura dei fagioli, per ogni tazza di legume, necessitano da due a tre tazze di acqua (dipende dalla regolazione della fiamma che, una volta raggiunta l’ebollizione, deve essere mantenuta al minimo). Il legume deve essere ben cotto.

In un tegame far dorare a fuoco basso la cipolla con olio extra vergine, aggiungervi i fagioli e rosolare, coprire con l’acqua (circa mezzo litro) e continuare la cottura per 30 minuti circa. Correggere di sale e pepe. Frullare lasciando alcuni fagioli interi.

Pulire le cozze Nieddittas, metterle in tegame con qualche foglia di basilico, dopo due minuti aggiungere le vongole, bagnare con un mestolo d’acqua e far cuocere per 8 minuti con coperchio. Spegnere il fuoco e lasciar riposare, filtrare il liquido e privare le cozze e le vongole Nieddittas del guscio.

Pulire i gamberi tenendo da parte il carapace e la testa. In un tegame con olio far dorare le teste ed il carapace, aggiungere 4 bicchieri di acqua fredda e portare a bollore. Cuocere per 5 minuti. Frullare e passare al colino.

Mescolare il liquido delle Nieddittas e quello dei gamberi ai fagioli, mettere in pentola e portare a bollore. Aggiungere la pasta e far cuocere per 10 minuti circa. Spegnere il fuoco ed aggiungervi i fagioli, le cozze e le vongole Nieddittas. Correggere eventualmente di sale e pepe e condire con olio a crudo, le foglie di maggiorana ed il basilico tritato. Sistemare nel piatto e finire con i gamberi ed i filetti di sarago tagliati a striscioline, il calore della ministra completerà la cottura.

Ed ecco pronta la minestra di fagioli di Tiana con la pasta, le cozze Nieddittas e il pesce.

Condividi NIEDDITTAS

Privacy Preference Center

    Necessary

    Advertising

    Analytics

    Other

    Pin It on Pinterest