sflixsflixmyflixermyflixerseriesonlineseriesonlinewatchfreemovieswatchfreemoviessflixsflixflixtorflixtorwatchserieshdwatchserieshdfavmoviesfavmovieshimovieshimoviesflixhqflixhqmanga Legend of Asura - The Venom Dragon, read manga online, fire manga, manga Hell’s Paradise : Jigokuraku,

Il cefalo è un pesce appartenente alla famiglia dei Mugilidi, molto diffuso nel Mediterraneo, nel Mar Nero, lungo le coste atlantiche ma, grazie alla sua capacità di adattarsi alle condizioni ambientali più disparate, lo si trova anche in acque salmastre e dolci e nei porti.

Ne esistono diverse specie, molto simili tra loro, quindi in tanti si chiedono: qual è la differenza tra cefalo e muggine?

In realtà, non c’è nessuna differenza, si tratta dello stesso pesce. Infatti, il cefalo comune chiamato anche Volpina, il cui nome scientifico è Mugil cephalus, è chiamato “muggine” a seconda della regione.

Scopriamo le sue caratteristiche e i diversi tipi di cefali.

Caratteristiche del cefalo o muggine

Il cefalo volpina o muggine possiede una forma affusolata, una testa massiccia, pinne pettorali e dorsali ampie. Il corpo presenta una colorazione argentea con qualche chiazza colorata. Alla base delle pinne pettorali è presente una macchia più scura. I cefali o muggini possiedono una palpebra trasparente che copre l’occhio e a seconda della specie possono raggiungere i 5 kg e superare i 90 cm di lunghezza.

Questo pesce predilige le zone costiere, i fondali sabbiosi, le acque tropicali e temperate calde e vive in grandi branchi.

Le specie di cefali di interesse economico in Italia sono 5:

  • Il già citato Mugil cephalus o cefalo volpina o muggine.
  • Il cefalo dorato (Liza aurata).
  • Il cefalo calamita (Liza ramada).
  • Il cefalo verzelata (Liza saliens).
  • il cefalo bosega (Chelon labrosus)

Come abbiamo chiarito, non c’è nessuna differenza tra cefalo e muggine, ma è un nome diverso di chiamare una stessa specie. In genere viene pescato con gli attrezzi della piccola pesca artigianale, come nasse, ami e reti da posta.

Si tratta di un prodotto ittico molto apprezzato in tutto il modo anche perché è capace di sopportare ampie variazioni di salinità (specie eurialina). Dal punto di vista alimentare, le uova di cefalo sono molto preziose perché vengono utilizzate (essiccate e salate) per preparare la bottarga di muggine.

La bottarga Nieddittas è uno dei cibi più tipici della tradizione sarda. Dal colore ambrato e dal forte profumo, è disponibile sia in baffe che macinata, per condire la pasta, in abbinamento ai carciofi o mangiata da sola tagliata a fette sottili condite con un filo d’olio. Inoltre, secondo la stagione Nieddittas offre al mercato tutte le migliori specie presenti nel Mar Mediterraneo compreso il cefalo. Puoi acquistarlo anche tramite il nostro e-shop!

Valori nutrizionali del cefalo

Il cefalo o muggine è un pesce semigrasso, tra i più economici (il prezzo varia dai 2 euro agli 8 euro anche per pezzature interessanti). È una buona fonte di Omega 3, di proteine ad alto valore biologico, sali minerali, di vitamine del gruppo B, utili per il buon funzionamento del metabolismo, di vitamina D per la salute delle ossa e di vitamina A che aiuta la vista e rinforza il sistema immunitario.

Dal punto di vista calorico, 100 grammi di muggine crudo apportano circa 120 calorie: 50% proteine, 2% di carboidrati e 48% di lipidi.

Uso in cucina

Il muggine si presta a diverse ricette: può essere cotto in forno, alla griglia, al vapore, al cartoccio o fritto. Il suo sapore è intenso e viene spesso profumato con erbe aromatiche come timo, rosmarino e prezzemolo. L’ideale è acquistare esemplari di taglia piccola, freschi e di qualità.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest