zoroxwatch movies online freelookmoviefree watch animetheflixertvfree movies online sitethe flixerfree movies streamingmyflixerwatch animelookmoviefree anime streaminganitakuwatch anime onlinelookmoviewatch free moviesflixhivewatch tv showsanitakufree movies online siteflixhivewatch series onlinezoroxfree movie onlinezoroxfree anime streamingfree new movies onlineanixfree watch movies onlineflixerwatch movies free onlineflixerwatch anime onlinetheflixertvwatch movies onlinezorotowatch movies & tv shows onlineflixerfree watch animeflixflarefree tv shows streaminglookmoviefree movies websiteanitakuwatch free movies online free

Avrete probabilmente già sentito parlare delle lumache di mare, pietanza deliziosa dal gusto leggermente piccante. Ma quanto conoscete questi molluschi?

In questo articolo vedremo diversi tipi di lumache di mare, con caratteristiche, forme, colori e habitat differenti. Per prima cosa, però, scopriamo qualcosa di più su questi piccoli e simpatici frutti di mare.

Cosa sono le lumache di mare

Le lumache di mare sono molluschi appartenenti, insieme alle lumache di terra, alla Classe dei Gasteropodi. Questi molluschi abitano le aree costiere, prediligendo in particolare i fondali sabbiosi ad una profondità generalmente non superiore ai 20 metri. La loro forma è particolarmente simile a quella delle lumache di terra: il corpo è protetto da una conchiglia alla quale è unito grazie a un piede, utilizzato per muoversi.

L’alimentazione delle lumache di mare è generalmente a base di alghe o piccoli animali marini, acchiappati dal mollusco grazie alla sua lingua rasposa.

Le lumache di mare sono naturalmente ricche di proteine e di sali minerali come potassio, sodio e ferro. Il contenuto calorico è piuttosto basso e carboidrati e grassi sono quasi assenti. Nonostante queste ottime proprietà nutritive, è meglio non esagerare quando si mangiano le lumache di mare in quanto la digestione non è delle più semplici. In generare, come quantità indicativa, si consiglia di non superare i 250 g a porzione (inclusa la conchiglia).

Possono essere utilizzate per preparare numerosissime ricette: sono ottime condite con olio e limone, al sugo, con aglio e prezzemolo, unite a zuppe di pesce o ancora come aggiunta alle insalate fresche. Attenzione però: le lumache di mare non possono essere consumate da crude, poiché si tratta di un alimento ad altissimo rischio di contaminazione virale.

Le lumache di mare hanno un gusto delicato e leggermente piccante. Se volete provare delle lumache di mare di qualità e deliziose, provate quelle commercializzate da Nieddittas. La nostra azienda pone grande enfasi sulla qualità e la sicurezza alimentare dei prodotti, garantendo sempre un alimento sano e affidabile.

I diversi tipi di lumache di mare

Esistono diverse specie di lumache e lumachine di mare, commestibili e non. La lumaca più conosciuta è sicuramente la Nassarius mutabilis, lunga dai 2 ai 5 cm e dotata di una conchiglia liscia tendente al giallo brunastro. Altri tipi di lumache di mare molto diffusi sono:

  • Hexaplex trunculus: dalla superficie ruvida e una lunghezza fino agli 8 cm, questa lumaca è nota anche come Murice troncato. La conchiglia presenta striature di colore tendenti al grigio, all’arancione, al verde, al viola e al giallo chiaro. La forma della conchiglia è particolare e facilmente riconoscibile: robusta, dalla forma allungata e a spirale dotata di tubercoli.
  • Littorina neritoides: queste lumachine vengono chiamate anche Maruzziella. È piuttosto piccola (generalmente poco più di 1 cm e mai più di 3). La conchiglia a spirale grigio scuro è caratterizzata dal fatto che l’ultimo giro copre quasi l’80% dell’altezza complessiva del mollusco. Questa piccola lumachina è in grado di resistere fuori dall’acqua addirittura per qualche mese.
  • Haustellum brandaris: detto Murice, questa lumaca ha una caratteristica conchiglia piuttosto grande, dai 6 fino agli 8 cm. Il colore della conchiglia tende al giallo bruno ed ha una forma simile al Murice troncato, ma allungata all’estremità del sifone ed i tubernacoli risultano, talvolta, di dimensioni maggiori.

Oltre a queste lumache di mare particolarmente note, vi sono poi alcune specie meno conosciute e dall’aspetto particolarissimo. Ecco alcuni esempi:

  • Natica seychellium, la Lumaca Lunare: dalle dimensioni considerevoli, la lumaca lunare è un predatore che si trova sui fondali dell’oceano. Dotata di un piede particolarmente forzuto, questa lumaca è capace di nutrirsi di vongole e altri molluschi, che soffoca con il piede per poi consumarli interi.
  • La Farfalla di Mare: questa piccola lumaca, nelle profondità marine, ha un aspetto incredibile e unico. Se non ne avete mai visto una, cercate immediatamente una foto! Dal guscio trasparente, il nome di questo mollusco si deve ai due lobi laterali che usa come ali (o pinne) per nuotare fra le correnti marine.
  • Janthina janthina, la Lumaca di Mare Viola: concludiamo infine con la lumaca viola, un’altra creatura dall’aspetto soprendente. Come suggerisce il nome, questo mollusco è caratterizzato dall’avere una conchiglia di colore viola acceso. Le si trova nell’oceano, dove riescono addirittura a salire in superficie e galleggiare grazie alle bolle d’aria che secernono.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest