flixhivemovies online freetheflixerfree movie websiteanixmovies online freecinezonemovies online freeflixhivefree movies onlinecinezonewatch free movies online freeflixerzorotolookmoviewatch movies for freesflix tvcinezonewatch animeanixanitakuwatch animeflixflarefree new movies onlinetheflixerwatch free movies onlinecinezonefree watch animetheflixertvwatch free movies online freezoroxzoroxwatch movies online freewatch anime onlineflixhivemovies to watchthe flixersflixflixhivefree movies online

Il mar Mediterraneo si estende tra Europa, Nordafrica e Asia occidentale. È un bacino semichiuso diviso in due parti principali: il Mediterraneo occidentale (delimitato dal canale di Sicilia) e il Mediterraneo orientale.

A seconda delle aree geografiche, questo mare viene diviso in bacini minori che prendono un nome specifico che noi tutti conosciamo: mar Tirreno, Adriatico, Ligure, Ionio, mar di Sicilia e mar di Sardegna. Ma quali fiumi sfociano nel mar Mediterraneo?

Parliamo brevemente delle caratteristiche di questo bacino e dei maggiori fiumi che sfociano in esso.

Caratteristiche fisiche del Mar Mediterraneo

Il mar Mediterraneo è collegato a ovest all’Oceano Atlantico tramite lo stretto di Gibilterra, a est al Mar Nero tramite lo stretto del Bosforo, a sud-est al Mar Rosso e quindi all’Oceano Indiano attraverso il Canale di Suez.

È caratterizzato da una forte evaporazione e un ridotto apporto di acque dolci fluviali, influenzato anche dalle attività umane. Nei mesi estivi l’evaporazione è ridotta, mentre nei mesi invernali è molto elevata a causa dei frequenti venti secchi come Bora, Maestrale, Vardarac, Scirocco e Meltemi. Questo fa sì che il Mediterraneo sia in costante deficit idrico, che viene compensato grazie all’oceano Atlantico, che riversa ogni anno tra 980 e 1440 km3 di acqua. Queste grandi quantità di acqua provocano forti correnti durante tutto l’anno e favoriscono la pulizia dei bassi fondali dello Stretto di Gibilterra.

Per quanto riguarda il clima, la maggior parte dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo godono di estati calde e asciutte con piovosità concentrata in autunno e in inverno. La vicinanza del tropico permette nella stagione estiva la permanenza di masse di aria calda e secca, come nei climi sub-tropicali. Leggete per approfondire la flora e la fauna del Mediterraneo.

E adesso vediamo quali fiumi sfociano nel mar Mediterraneo.

I maggiori fiumi che sfociano nel Mediterraneo

I Fiumi italiani possono essere classificati in fiumi alpini e in fiumi appenninici. Nel settore settentrionale sfociano nel mar Mediterraneo i seguenti fiumi:

  • l’Ebro
  • il Rodano
  • il Tevere
  • il Po
  • l’Adige
  • la Voiussa
  • la Marizza;

in quello meridionale:

  • il Nilo.

Nel dettaglio, i fiumi che sfociano nel mar Adriatico sono: Tagliamento, Piave, Brenta, Adige, Po, Reno, Savio, Metauro, Tronto, Aterno-Pescara, Sangro, Bifemo, Ofanto.

I fiumi italiani che sfociano nel Mar Ionio sono: Basento, Agri, Crati e Neto, mentre i fiumi che sfociano nel mar Tirreno sono Sele, Volturno, Garigliano, Tevere, Aniene, Ombrone, Arno, Magra, Flumendosa, Tirreno.

Il fiume più lungo d’Europa è il Volga. I fiumi italiani sono numerosi ma hanno un corso breve rispetto a quelli delle altre regioni europee; questo perché l’Italia è una penisola in cui la catena montuosa degli Appennini divide le acque in due versanti opposti. I fiumi alpini sono più lunghi.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest