myflixermyflixeranimesugeanimesugesoap2daysoap2daysoaptodaysoaptodaymoviestowatchmoviestowatchheymoviesheymovies123moviesfree123moviesfreelookmovielookmoviemyflixermyflixermoviestowatchfreemoviestowatchfreeread manga online for free, fire manga, manga Grand Warlock Streamer, manga Torima Minshuku Yadori Tekina!,

La ricetta linguine alle vongole è un primo piatto di pesce della cucina italiana, perfetto per ogni occasione, dalla cena tra amici ad un pranzo in famiglia o qualche ricorrenza speciale. Una vera prelibatezza, semplice e veloce da preparare che porta in tavola il profumo di mare. Delle vongole veraci di qualità come quelle Nieddittas, una spolverata di prezzemolo e una cremina squisita che si viene a creare con l’amido della pasta: semplici e pochi ingredienti che hanno fatto di questa ricetta un vero patrimonio della cucina nostrana.

È possibile utilizzare anche gli spaghetti al posto delle linguine e se volete dare un tocco in più potete aggiungere qualche pomodorino. C’è anche chi aggiunge sul finale la bottarga di muggine grattugiata per un sapore ancora più intenso. Seguite i passaggi.

Ingredienti

Per realizzare la ricetta linguine alle vongole vi servono per 4 persone:

  • Linguine 500 g
  • Vongole Nieddittas 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino fresco 1
  • Olio extravergine d’oliva 5 cucchiai
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.

Come preparare le linguine alle vongole

Innanzitutto, anche se le vongole Nieddittas si contraddistinguono sia per la loro freschezza sia per la quasi totale assenza di fango e gusci rotti, consigliamo di strofinare tra loro i molluschi sotto il getto d’acqua e di farli cadere uno ad uno nel lavello o in un contenitore. In questo modo riuscirete ad individuare subito eventuali gusci vuoti o con sabbia (che si apriranno), prima che finiscano nella padella.

Se non le cucinate subito, lasciate le vongole nella loro retina, avvolgetele ben strette in un panno umido e riponetele in frigo fino all’uso.

In una padella fate scaldare un giro di olio, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo e se vi piace, un peperoncino tagliato a metà. Aggiungete le vongole e lasciate cuocere a fuoco vivace per qualche minuto con il coperchio, fino a quando i gusci non si saranno aperti grazie al calore. In alternativa, è possibile aggiungere anche un bicchiere di vino bianco secco e lasciare che l’alcol evapori. Agitate la padella di tanto in tanto e non appena saranno tutte aperte spegnete la fiamma per non farle cuocere troppo. Se alcuni gusci sono rimasti chiusi eliminateli, poi separate i molluschi dalla valva e teneteli da parte in una ciotola, conservandone qualcuna intera. Questa operazione è opzionale; può avvenire infatti direttamente sui piatti da portata, ma il vantaggio di adoperare le vongole sgusciate permette di non far raffreddare la pasta e garantisce una migliore presentazione del piatto.

Filtrate il fondo di cottura delle vongole con un colino fitto e raccoglietelo in un recipiente.

Nel frattempo, mettete a bollire dell’abbondante acqua salata per la pasta. Scolate gli spaghetti o le linguine molto al dente e versate nella padella insieme al liquido di cottura e dopo aver rimosso l’aglio. Aggiungete le vongole e lasciate cuocere per qualche minuto, amalgamando bene fino a quando il liquido di cottura non si sarà trasformato in una deliziosa cremina. Spegnete il fuoco, guarnite con del prezzemolo tritato e qualche guscio intero e servite subito le vostre linguine alle vongole.

Gli spaghetti con le vongole si possono conservare massimo un giorno in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico.

Summary
recipe image
Recipe Name
Ricetta linguine alle vongole
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest