watch series,watch series online,Sugar 2024,Challengers 2024,Star Wars: Tales of the Empire 2024,Chicago Med 2015,Stranger Things 2016,Dark Matter 2024,Criminal Minds 2005,putlocker,Katt Williams: New Comedy Special 2024,S.W.A.T. 2017,Chicago P.D. 2014,Modern Family 2009,The Originals 2013,Will Trent 2023,Darkness of Man 2024,Family Guy 1999anitakufree new movies onlinelookmoviecine6movies online freecinezonefree tv shows streamingflixflarewatch free movies onlineflixhivewatch free moviesanitakuwatch series online freeflixflarewatch anime freesflixzorotowatch series online freeflixflarewatch tv showsanitakufree tv shows streamingflixhivefree online moviesanitakutheflixertvfree online movieswatch series online freeflixflarefree movie onlineanitakuwatch moviesflixhivefree movies online siteanitakufree movies websiteflixhivemovies free onlinesflixwatch tv shows onlineflixerfree animecine6movies to watchsflix tvwatch movies online for free

La calamarata ai frutti di mare è una variante della tipica ricetta napoletana. Si tratta di un primo estremamente gustoso realizzato con la pasta calamarata, un formato di pasta particolare che ha la forma degli anelli di calamaro, da cui prende il nome.

Non si tratta di un piatto complicato e i tempi di cottura sono brevi. In questa versione, al sugo di calamari e pomodorini della ricetta originale si aggiungono i frutti di mare freschi come cozze, vongole, fasolari, capesante e calamari. Prima di spiegarvi come preparare un’ottima calamarata ai frutti di mare, vi diamo qualche informazione sugli ingredienti.

Quali frutti di mare scegliere

Quando si parla di frutti di mare ci si riferisce in genere a molluschi e crostacei.

I molluschi sono organismi dal corpo molle che possono o meno essere dotati di una conchiglia. Ci sono 3 tipologie:

  1. I molluschi bivalvi, come cozze, vongole, capesante, cannolicchi, fasolari, ostriche, telline e tartufi di mare.
  2. I cefalopodi, di cui fanno parte i calamari, totani, polpo, moscardini e seppie.
  3. I gasterpodi che sono le orecchie di mare, la patella, la chiocciola.

I crostacei, invece, sono artropodi caratterizzati dal carapace. Sono crostacei le aragoste, gli scampi, gamberi, astici, granchi, canocchie e mazzancolle.

Per realizzare la calamarata ai frutti di mare potete scegliere quelli che sono più di vostro gradimento, l’importante è che siano freschi e di qualità come quelli offerti da Nieddittas. Lavoriamo con grande attenzione sulla qualità e sulla sicurezza alimentare dei nostri prodotti perché vogliamo che portino sulla vostra tavola il sapore unico e straordinario del nostro mare. Un gusto inconfondibile, garantito da analisi e controlli continui per assicurarvi sempre il miglior prodotto.

Infine, per la riuscita della ricetta scegliete la pasta adatta! Deve essere trafilata in bronzo liscia e prodotta con grano italiano. Una pasta come la calamarata sarà in grado di trattenere il sugo e garantire una mantecatura perfetta.

Come preparare la calamarata ai frutti di mare

Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • Pasta (calamarata) 320 g
  • Cozze, vongole, fasolari Nieddittas 500 g di ognuno
  • Calamari 250 g
  • Mazzancolle 6
  • Capesante 4
  • Pomodori pachino 250 g
  • Cipolle 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Procedimento

Per realizzare questo primo piatto la prima cosa da fare è pulire i frutti di mare. Strofinate le nostre vongole sotto l’acqua, prendetene delle manciate e fatele cadere sul fondo di un contenitore da un’altezza di 15-20 cm. Questo permette a eventuali gusci vuoti o vongole con sabbia di aprirsi prima che finiscano in padella.

Eliminate il bisso dalle cozze. Incidete i fasolari con un coltello e apriteli. Raccogliete il liquido che fuoriesce e filtratelo, staccate il mollusco dalla conchiglia e tenete da parte.

Mettete l’olio extravergine d’oliva in una padella, fate scaldare e versate le cozze e le vongole. Coprite con un coperchio e fate cuocere pochi minuti, il tempo necessario affinché i molluschi si aprano.

Eliminate i gusci ma tenete da parte qualche vongola intera per guarnire il piatto alla fine. Filtrate il liquido di cottura e unitelo a quello dei fasolari.

Passate alla pulizia delle mazzancolle. Eliminate la testa, poi il carapace e il budello sul dorso aiutandovi con uno stuzzicadenti.

Ora pulite i calamari, staccando la testa e i tentacoli, tagliateli in piccoli pezzi ed eliminate le interiora. Dopo averli risciacquati, tagliateli a rondelle sottili.

Mettete l’acqua a bollire e buttate la pasta che deve essere scolata al dente. In una padella, fate rosolare nell’olio, la cipolla, l’aglio, il prezzemolo, tutti tritati finemente.

Unite i calamari e fate cuocere un paio di minuti. Poi aggiungete i pomodori tagliati e allungate con il liquido di cottura dei molluschi.

Dopo aver tritato i fasolari e tagliato a cubetti le capesante, versateli nella padella assieme alle mazzancolle e mescolate. Infine, aggiungete le cozze, le vongole e la calamarata.

Mescolate per bene in modo che il sugo si amalgami alla pasta. Completate con un filo d’olio e servite in tavola la vostra calamarata ai frutti di mare!

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest