Game of Thrones 2011,Monkey Man 2024,Arcadian 2024,The Roast of Tom Brady 2024,Ghostbusters: Frozen Empire 2024,The Fall Guy 2024,Founders Day 2024,The Big Bang Theory 2006,Turtles All the Way Down 2024,flixer,Abigail 2024,Exhuma 2024,watch series free,himovies,Two and a Half Men 2003,Criminal Minds 2005,The Idea of You 2024,Kung Fu Panda 4 2024the flixerfree anime onlineflixermyflixerwatch series online freecinezonefree movies online sitelookmoviewatch movies online freeflixhivemyflixerwatch tv showscinezonefree animecinezonefree watch moviesflixhivewatch free movies onlinetheflixertvfree movies streamingflixravefree movies streamingcine6watch free movies onlinelookmoviewatch anime onlinemyflixerwatch series online freeflixraveflixhivefree movie onlinezorotofree anime streaminganitakufree movies streamingflixflarefree movie onlinezorotowatch free animesflix tvfree online movies sitesflixhivefree watch movies onlinecine6watch series onlineanitakufree movies streaming

Oltre il 70% della superficie terrestre è ricoperta dai mari e dagli oceani. Queste distese blu protagoniste di innumerevoli vicende e leggende, hanno da sempre suscitato la curiosità umana. Mare e oceano sono dei termini che vengono usati spesso in maniera interscambiabile ma in realtà si tratta di concetti che presentano delle differenze.

Comprendere che differenza c’è tra il mare e l’oceano ci aiuta a conoscere meglio le caratteristiche di queste enormi distese di acqua salata che rappresentano una risorsa importante e un habitat che ospita numerosissime forme di vita.

Gli oceani sono più vasti dei mari

La prima risposta che viene in mente quando ci si domanda che differenza c’è tra il mare e l’oceano è sicuramente relativa alle dimensioni. Dal punto di vista geologico e geografico, gli oceani hanno estensioni molto più ampie perché sono delimitati dai continenti e sono caratterizzati da una dorsale in espansione, mentre i mari sono più piccoli, contenuti tra porzioni di terra, si adattano a spazi costieri più ristretti, sono bacini stabili in comunicazione con i relativi oceani e sovrastano fondali prevalentemente continentali.  La maggior parte hanno una costa, cioè da almeno un lato sono a contatto con la terra.

Esistono solo 5 oceani in tutto il pianeta: Oceano Pacifico, il più grande, l’Atlantico, l’Indiano, l’Artico, il più piccolo, e l’Antartico.

Si possono distinguere due tipi di mari:

  • I mari mediterranei, detti anche continentali, come ad esempio il nostro Mar Mediterraneo, sono quasi interamente circondati da terre emerse e comunicano con gli oceani solo attraverso canali o stretti marittimi (ad esempio lo Stretto di Gibilterra)
  • I mari adiacenti sono quelli i cui bacini confinano con aree oceaniche, pur rimanendo relativamente isolati, come il Mare del Nord.

Ci sono infine i mari che non hanno un collegamento diretto con gli oceani come il Mar Morto, il Caspio o il Mar d’Aral che sono come dei grandi laghi salati alimentati dai fiumi.

Differenza di profondità

Un’altra differenza tra il mare e l’oceano è che gli oceani sono molto più profondi rispetto ai mari e contengono di conseguenza più acqua. Il punto più profondo è la Fossa delle Marianne, nell’Oceano Pacifico, invece il mare più profondo è il Mar dei Caraibi con un massimo di 6.900 metri. Mediamente la loro profondità varia dai 200 ai 2000 metri.

Per quanto riguarda la salinità, cambia a seconda delle condizioni locali della temperatura. Nei mari caldi può raggiungere valori superiori al 40%, mentre nei mari freddi le concentrazioni sono più basse. L’acqua di mare contiene una media di sale di circa 35 grammi al litro.

Differenza geologica

Un’altra differenza che c’è tra il mare e l’oceano è relativa all’età dei fondali. I fondali oceanici sono più giovani perché si sono formati in seguito alla deriva dei continenti, circa 190 milioni di anni fa. I fondali marini, invece, hanno circa 4 miliardi di anni.

La biodiversità

Entrambi i corpi idrici ospitano una grande varietà di specie anche se, vista la maggiore vastità, negli oceani ce ne sono di più. In essi si producono forme di vita basilari come il plancton, ma anche i mari, grazie alla vicinanza con la terraferma e le coste poche profonde sono ricchi di vita marina, come testimoniano le fitte foreste di alghe e molti altri organismi vegetali che sono sia un rifugio che fonte di cibo per diverse specie, dai pesci ai molluschi.

Queste sono le principali differenze tra mare e oceano, ma ciò che li accumuna è il problema dell’inquinamento: avete mai sentito parlare delle isole di plastica? Si tratta di una triste prova di quanto le attività umane contribuiscono al danneggiamento di queste risorse naturali, ma anche un promemoria sull’importanza di tutelarle per la vita del Pianeta e delle generazioni future.

Quello della sostenibilità ambientale è un tema molto caro a Nieddittas. Le nostre procedure di qualità prevedono anche il controllo periodico e la conseguente pulizia dei fondali marini sotto i nostri vivai e più in generale nelle acque del Golfo di Oristano, in Sardegna, vicine ai nostri allevamenti. Con queste operazioni di pulizia Nieddittas minimizza l’impatto dei vivai nell’ambiente del Golfo.

CONDIVIDI NIEDDITTAS

Pin It on Pinterest