L’estate è ufficialmente iniziata da una settimana e sui social si postano le prime foto in spiaggia o in riva al mare. La maggior parte delle persone scatta le foto usando la propria creatività. C’è chi prende ispirazione dagli influencer e chi si lascia guidare dalla propria fantasia. Ma ci sono dei trucchi per fare delle foto impeccabili. Ecco alcuni consigli utili e 5 idee per foto da fare al mare, per immortalare dei bei momenti e magari condividerli su Instagram, Facebook e sui vari social.

Foto in spiaggia: l’orario migliore

Oggi per scattare delle belle foto non serve un’attrezzatura sofisticata. La maggior parte degli smartphone è in grado di realizzare delle foto di alta qualità. Ma avere lo strumento giusto può non bastare. Per delle perfette foto da fare al mare è necessario sapere quali sono gli orari migliori per quanto riguarda le luci e le ombre, quali pose fare e avere la giusta dose di coraggio per sperimentare.

I momenti migliori per scattare delle foto al mare sono:

  • La mattina presto verso le 10 e le 11.
  • A metà pomeriggio tra le 16 e le 17.

Al tramonto le foto hanno dei colori più belli. Inoltre, è possibile aggiustare facilmente tonalità e saturazione delle foto grazie a qualsiasi app di fotoritocco oppure con quella integrata nella fotocamera del proprio smartphone, è ciò che si chiama post produzione.

Al contrario di quanto si possa pensare, il sole non è indispensabile. Una giornata nuvolosa offre la condizione di luce ideale. In questo caso puoi impostare la fotocamera in modalità bianco e nero oppure scattare a colori e modificarla in seguito con un filtro. La posa consigliata: spalle rivolte verso il mare e inquadratura a mezzo busto. Il risultato è garantito!

La luce diretta, invece, non è un buon alleato delle foto in spiaggia. Il trucco è lasciare che arrivi indirettamente sul soggetto. Ad esempio, puoi scattare all’aperto ma in ombra, come al bar della spiaggia, sotto l’ombrellone o una palma.

Le pose giuste per le foto da fare al mare

Ecco 5 idee per le posizioni da assumere nelle tue foto.

  1. Se il sole è molto intenso, tieni il viso rivolto verso il sole con gli occhi chiusi. In questo modo non ti farà le ombre sul viso.
  2. Se vuoi realizzare una foto in spiaggia stando in piedi, il segreto è mettersi sulle punte e ruotarti leggermente su un lato. Questo ti farà risultare più snella e alta e contrasterà l’effetto pendenza della sabbia.
  3. Sicuramente ti sarà capitato alcune volte di non sapere dove mettere le braccia. Un consiglio è quello di giocarci e non lasciarle rigide, magari ne puoi alzare una per rendere la foto più armonica. Potresti utilizzare gli accessori, ad esempio facendo finta di sistemarti gli occhiali da sole, indossare cappello e posizionare la mano sulla testa o ancora, aggiustare il nodo al tuo pareo. Così farai sembrare tutte le pose più naturali e apparirai a tuo agio.
  4. Un’altra posa per le foto da fare al mare è mettersi sedute oppure sdraiate. Attenzione però a bilanciare bene il peso senza metterlo tutto sul telo mare, ma adagiati leggermente su di esso. E poi schiena dritta, pancia in dentro e gambe elegantemente incrociate. Sul lettino da spiaggia mettiti così: sdraiata su un fianco, con un braccio dietro la testa e con le ginocchia unite. Così facendo risulterai più longilinea.
  5. Se non hai possibilità di scattare delle foto negli orari migliori e ti capita di farti degli scatti nell’orario di pranzo: mettiti sdraiata sulla riva del mare, sulla sdraio o sulla sabbia.

Foto ricordo: i consigli utili da tenere a mente

Questi accorgimenti valgono sia che tu sia dietro l’obiettivo che davanti alla fotocamera. Durante le tue vacanze o giornate al mare ricorda di:

  • Non guardare mai direttamente il sole. Con la luce diretta sul viso, il soggetto farà fatica a tenere gli occhi aperti. Con il sole di tre quarti, invece, si aumenta la tridimensionalità. Non è corretto neanche dare le spalle al sole, perché controluce il risultato sarà una sagoma nera su uno sfondo luminoso.
  • Invece che guardare l’obiettivo, punta l’orizzonte in maniera naturale. Cerca di assumere un’espressione felice e rilassata. Meglio non forzare il sorriso, un modo per fare delle espressioni naturali è quello di farsi immortalare mentre si fa qualcosa che ti diverte.
  • Identifica sempre cosa vuoi fotografare. Può trattarsi di una persona, un oggetto, un bellissimo tramonto oppure la piccola e grande fauna che popola il mare, o perché no, un bel piatto con i nostri prodotti freschi Nieddittas. L’importante è che qualunque soggetto tu scelga renda la foto significativa.
  • Evita i soliti selfie e opta per qualcosa di più originale. Che ne dici di qualche foto sott’acqua? Sarà necessario dotarti di una custodia impermeabile per lo smartphone o di una fotocamera waterproof.
  • Le foto “rubate” sono le migliori. Prova ad usare anche la tecnica del flash di riempimento, ovvero, non usarlo come fonte principale di illuminazione, ma per schiarire zone in ombra del soggetto principale.

Seguendo questi semplici consigli le tue foto al mare saranno sicuramente fantastiche. Se ti piace condividerle sui social utilizza gli hashtag per il mare giusti!

Condividi NIEDDITTAS

Privacy Preference Center

    Necessary

    Advertising

    Analytics

    Other

    Pin It on Pinterest