Tartufi di mare

I tartufi

I tartufi Nieddittas sono tra i molluschi più apprezzati commercialmente, per il sapore delicato e la bontà delle carni. È uso comune consumarli crudi con un po’ di limone, come le ostriche. L’aspetto e il sapore ricordano un po’ quelli delle vongole, da cui si distinguono però sia per la conchiglia esterna (rugosa quella dei tartufi, liscia quella delle vongole) che per il sapore, che nel caso del tartufo è più deciso e persistente. Oltre che a crudo, i tartufi possono essere gustati anche direttamente in pentola con la fiamma bella viva, oppure possono essere utilizzati per realizzare sughi marinari, secondo l’estro dello chef.

Ulteriori info:

Pescato a mano o con draghe, è disponibile raramente. La conchiglia con cerchi concentrici che seguono il margine della valva, valve chiuse. Dimensione ≥ 25 mm. All’apertura il mollusco è completamente aderente alla valva, di odore delicato, gradevole e salmastro.